Marti (Lega): “Disegno di legge su sport nelle scuole e Nuovi Giochi Gioventù gol dell’Italia”

WhatsApp
Telegram

“Con l’introduzione di un approccio più moderno allo sport nelle scuole e l’istituzione dei Nuovi Giochi della Gioventù, l’Italia segna un gol”.

Utilizza una metafora calcistica il sen. Roberto Marti, presidente della VII Commissione permanente al Senato (Cultura, Istruzione Pubblica, Sport), per annunciare il nuovo disegno di legge, incardinato ieri in Commissione, per la promozione della pratica sportiva nelle scuole e per l’istituzione dei Nuovi giochi della gioventù, del quale è firmatario.

Sappiamo quanto sia preziosa la funzione educativa e sociale dello sport già dai primi anni dei bambini e nelle scuole – commenta Marti – Fare sport è indispensabile per il benessere fisico e mentale, aiuta a seguire uno stile di vita equilibrato, a sviluppare uno spirito collaborativo e una sana competizione. Da tempo ci si sta ponendo l’obiettivo di incrementare il numero di ore dedicate allo sport nelle scuole e di offrire ad ogni studente, incluso ai ragazzi più fragili o diversamente abili, l’opportunità di partecipare a varie discipline, ripensando radicalmente l’approccio attuale nelle scuole. Occorre una visione più moderna che, anche in vista della riorganizzazione del sistema sportivo italiano, consenta effettivamente ai giovani, a seconda delle proprie attitudini, di accedere alle diverse discipline sportive all’interno degli istituti scolastici, sollevando le famiglie da ostacoli di ordine economico e sociale. A questa esigenza viene incontro il disegno di legge oggi incardinato in Commissione, per la promozione della pratica sportiva nelle scuole e per l’istituzione dei Nuovi giochi della Gioventù”.

Con l’istituzione dei Nuovi Giochi della gioventù si va a superare tra l’altro quella frammentazione tra i Giochi sportivi studenteschi e i Giochi della gioventù che negli anni ostacolato l’attuazione e la diffusione vera sul territorio nazionale sia dell’una che dell’altra iniziativa, con conseguente dispersione anche delle risorse finanziarie” conclude Marti.

WhatsApp
Telegram

Diventa docente di sostegno, bando a breve: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, scade oggi