Martella (Editoria): si lavora per detrazione fiscale per acquisto libri e giornali

“Il governo intende lavorare a forme di detrazione fiscale per l’acquisto di libri e giornali per sostenere la domanda e incentivare l’uso dei prodotti editoriali”.

Lo afferma il sottosegretario alla Presidenza con delega all’Editoria Andrea Martella intervenendo alla ricerca di una indagine Fapav sulla pirateria audiovisiva.

Promuovere i prodotti culturali è “anche una battaglia culturale”, afferma Martella, e il lavoro in  questo senso è iniziato nelle scuole per le quali nella legge di bilancio 2020 sono “già previste misure per la lettura dei quotidiani”.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia