Marin (FI): presentato un disegno di legge sulle scienze motorie alla primaria

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il senatore di FI, Marco Marin, ha annunciato in una nota di aver presentato al Senato un disegno di legge per rendere obbligatoria la presenza di due ore settimanali di educazione motoria nella scuola primaria.

I docenti dovranno essere laureati in scienze motorie o ex ISEF. “Un ddl – Marin scrive nella nota riportata dall’Ansa – che è volto a migliorare la condizione psico-motoria dei bambini, in quanto l’attività fisica è uno strumento di prevenzione e a volte anche di cura per i bambini, specie in età prescolare e di scuola primaria. È evidente a tutti che lo sport ha una grande funzione educativa e quindi la presenza dell’attività motoria nelle scuole primarie assume una valenza assoluta anche in questo senso. Innumerevoli studi dimostrano inoltre come l’attività motoria aiuti a combattere l’annoso problema dell’obesità infantile. Una proposta che mette al centro la salute, lo sviluppo e il corretto stile di vita dei nostri bambini”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione