Marin (Fi). Il ddl non premia il merito

WhatsApp
Telegram

"Il disegno di legge sulla scuola di Renzi non premia il #merito …". Lo scrive su Twitter il senatore di Forza Italia Marco Marin, segretario della Commissione Istruzione.

"Il disegno di legge sulla scuola di Renzi non premia il #merito …". Lo scrive su Twitter il senatore di Forza Italia Marco Marin, segretario della Commissione Istruzione.

 "La stabilizzazione in massa dei precari della scuola voluta dal governo Renzi – spiega poi Marin – pone un problema serio rispetto alla formazione e al merito dei docenti. Sono per l'assunzione dei docenti preparati e meritevoli, di quelli che hanno superato percorsi selettivi e formativi, ma non per premiare indistintamente tutti. Per essere più chiari: chi ha la responsabilità di insegnare agli studenti deve essere adeguatamente preparato e altrettanto seriamente valutato nel corso del tempo. Invece l'esecutivo sceglie ancora una volta la via più breve e meno efficace: dentro tutti a prescindere dal percorso formativo svolto e dalla valutazione della capacità di trasmettere sapere ai ragazzi. E fuori, senza se e senza ma, chi ha seguito magari dei percorsi formativi dimostrati. Insomma, nella scuola di Renzi il merito non trova posto".

WhatsApp
Telegram

Eurosofia. Hai ottenuto il ruolo? Il 28 settembre segui il webinar gratuito: “Neo immessi in ruolo: cosa c’è da sapere per superare l’anno di prova”