Marin (Fi). Il ddl non premia il merito

WhatsApp
Telegram

"Il disegno di legge sulla scuola di Renzi non premia il #merito …". Lo scrive su Twitter il senatore di Forza Italia Marco Marin, segretario della Commissione Istruzione.

"Il disegno di legge sulla scuola di Renzi non premia il #merito …". Lo scrive su Twitter il senatore di Forza Italia Marco Marin, segretario della Commissione Istruzione.

 "La stabilizzazione in massa dei precari della scuola voluta dal governo Renzi – spiega poi Marin – pone un problema serio rispetto alla formazione e al merito dei docenti. Sono per l'assunzione dei docenti preparati e meritevoli, di quelli che hanno superato percorsi selettivi e formativi, ma non per premiare indistintamente tutti. Per essere più chiari: chi ha la responsabilità di insegnare agli studenti deve essere adeguatamente preparato e altrettanto seriamente valutato nel corso del tempo. Invece l'esecutivo sceglie ancora una volta la via più breve e meno efficace: dentro tutti a prescindere dal percorso formativo svolto e dalla valutazione della capacità di trasmettere sapere ai ragazzi. E fuori, senza se e senza ma, chi ha seguito magari dei percorsi formativi dimostrati. Insomma, nella scuola di Renzi il merito non trova posto".

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti: pubblicati i bandi dei 30 e 60 cfu, scadenza 5 giugno, affidati ad EUROSOFIA E.C.P. Pegaso