Marco Rossi Doria. Internet: potenziatore di possibilità e volano di rischi

di Giulia Boffa
ipsef

Se da un lato internet ”è un potenziatore di possibilità e di relazione”, dall’altro lato il web ”può essere anche un volano di rischi”.

Lo ha scritto Marco Rossi Doria, sottosegretario all’Istruzione,  in una lettera inviata al convegno ”La Rete che ci piace. Un web più sicuro per bambini e ragazzi” promossa al Corriere della Sera nell’ambito delle iniziative per il Safer Internet Day 2014.

Se da un lato internet ”è un potenziatore di possibilità e di relazione”, dall’altro lato il web ”può essere anche un volano di rischi”.

Lo ha scritto Marco Rossi Doria, sottosegretario all’Istruzione,  in una lettera inviata al convegno ”La Rete che ci piace. Un web più sicuro per bambini e ragazzi” promossa al Corriere della Sera nell’ambito delle iniziative per il Safer Internet Day 2014.

 Secondo Rossi Doria, la rete ”è sicuramente un universo disponibile e ricco di vere promesse ma, nello stesso tempo, rappresenta, per tutti noi, strumento che va usato in modo avvertito, intelligente, critico e anche attento alle insidie. Tanto più per i bambini e gli adolescenti”.

 Il che, puntualizza nel suo messaggio il sottosegretario, non significa ”avere paura o costruire difese ossessive o impedire esplorazioni libere e fruizioni creative in nome di impossibili controlli. Si tratta – precisa – di affiancare a quel che già avviene un di più di attenzione, di potenzialità critica, di dubbio capace di formare conoscenze più seriamente fondate e liberamente determinate”.

Versione stampabile
anief anief
soloformazione