Marco Bussetti, il suo curriculum on line sul Miur

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Miur ha pubblicato il curriculum del neoministro Marco Bussetti, in carica dal 1° giugno 2018. Tutti gli incarichi e le collaborazioni.

Nato nel 1962, Bussetti è laureato in Scienze e Tecniche delle attività motorie presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Il suo percorso professionale – sottolinea il Miur – è strettamente legato al mondo dell’istruzione e della formazione.

Dal 2014 ha ricoperto il ruolo di dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia nell’Ambito Territoriale di Milano e Città metropolitana. In precedenza è stato dirigente reggente dell’Ambito Territoriale di Monza.

Dal 2008 al 2014, sempre in Lombardia, ha svolto la funzione di dirigente tecnico. È stato dirigente reggente presso l’Ufficio V dell’Ufficio scolastico lombardo, occupandosi della gestione delle scuole paritarie.

Ha inoltre presieduto l’organo di garanzia regionale lombardo per la scuola secondaria di I grado.

Ha ricoperto incarichi di docenza presso alcuni atenei, fra cui l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, l’Università degli Studi di Milano e l’Università degli Studi di Pavia.

Ha collaborato con la Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione del MIUR, come membro di diversi gruppi di lavoro.

Nel 2010 ha fatto parte della Commissione Ministeriale che si è occupata dell’elaborazione delle Indicazioni Nazionali per i percorsi liceali.

È autore di diverse pubblicazioni su temi relativi al mondo della scuola.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione