Marche, autorizzati 172 posti in deroga per scuole cratere sismico o accoglienti alunni causa terremoto

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nelle Marche sono stati autorizzati 172 posti in deroga tra personale docente e ATA.

Tali posti sono stati assegnati alle scuole marchigiane del cratere sismico o che accolgono studenti a causa del terremoto.

Il Miur, al fine suddetto, ha stanziato 344.773 euro mensili.

L’autorizzazione dei posti in deroga è stata possibile grazie all’integrazione dell’art 18 bis del Dl 189/16, che ha garantito ulteriori risorse per l’anno scolastico anno 2017-18.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare