Manovra, M5S: per la scuola mille docenti di sostegno in più e bonus merito trasparente

WhatsApp
Telegram

Manovra, in una nota le senatrici del movimento 5 Stelle in Commissione Istruzione Bianca granato e Luisa Angrisani commentano gli emendamenti sulla scuola approvati. 

“Siamo felici aver approvato emendamenti alla manovra che confermano quanto il mondo della scuola sia importante per il Movimento 5 Stelle. Ma anche la nostra vicinanza e il nostro impegno a sostegno di tutte le fragilità.

Infatti con una modifica approvata in Commissione Bilancio in Senato abbiamo consolidato in organico di diritto mille posti sul sostegno, che in genere vengono assegnati ogni anno in deroga.

Si tratta di una misura molto importante, che ha l’obiettivo di assicurare agli alunni con disabilità e alle loro famiglie una maggiore continuità.

Inoltre è stato cancellato un altro dei pezzi più odiosi della Buona scuola: il bonus merito non sarà assegnato più dal dirigente scolastico con discrezionalità, ma passa nel Fondo d’Istituto, che garantisce criteri trasparenti, rendicontati e condivisi. Un altro passo avanti per la scuola che si inserisce in un pacchetto complessivo di misure in manovra che ci fa essere davvero soddisfatte”.

Bonus merito, Granato (M5S): “addio discrezionalità dirigenti, criteri contrattati con i sindacati”. Emendamento approvato

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito