Manovra 2023, Locatelli: “Per i disabili prime risposte dal governo, un ottimo lavoro in un momento difficile”

WhatsApp
Telegram

La prima Finanziaria del Governo Meloni “è una Manovra fatta nel giro di poco più di tre settimane. C’è stato un grande lavoro di attenzione per le famiglie e le persone più fragili e in difficoltà. Siamo in un momento socioeconomico molto difficile, dove la maggior parte delle risorse, soprattutto quelle dello scostamento, sono state utilizzate per il caro bollette, per contenere i costi, sempre rivolgendoci verso le famiglie più in difficoltà. Lo considero un ottimo punto di partenza, un ottimo lavoro in un momento difficile”.

Lo ha sottolineato la ministra per le Disabilità, Alessandra Locatelli, a margine del Forum Risk management, che si è aperto oggi ad Arezzo.

“Per la disabilità – spiega – abbiamo ribadito e reso strutturale le risorse per i nuclei con persone con disabilità nell’assegno unico familiare, e poi un piccolo, ma grande, aspetto è quello di rivolgersi ai contesti più degradati delle periferie delle grandi città, dove spesso le persone con disabilità e le loro famiglie vivono isolate in contesto di cui si parla per degrado, droga, violenza, spaccio ma non degli aspetti virtuosi, come alcune piccole associazioni che riescono a portare un aiuto concreto. Non è il fulcro della Manovra, ma sono orgogliosa – chiosa Locatelli – di poter dire che quel pezzettino lo possiamo mettere a disposizione di quelle fasce più deboli in contesti più difficili”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur