Manovra 2022, slitta la trasmissione al Senato: prima passaggio “tecnico” in Consiglio dei Ministri. Le ultime notizie

WhatsApp
Telegram

Dopo il via libera del 28 ottobre scorso, domani sul tavolo del consiglio dei ministri potrebbe tornare il testo della legge di bilancio, un passaggio ”inevitabile”, sostengono alcune fonti di governo rispetto ad alcuni cambiamenti apportati alla manovra.

Si tratterebbe di un ultimo check, spiegano dunque le stesse fonti, prima dell’invio del testo al Senato (dopo la bollinatura della Ragioneria dello Stato), dove inizierà l’iter parlamentare. Un passaggio solo tecnico, perché non c’è bisogno di un nuovo via libera al testo.

Legge di Bilancio 2022, martedì 9 novembre parte iter in Senato. Il testo in arrivo sulla Gazzetta Ufficiale

Viene aumentata la dotazione del Fondo di Finanziamento ordinario per l’Università e del Fondo Italiano per la Scienza e viene creato un nuovo Fondo Italiano per la Tecnologia.

Sono accresciuti i fondi per gli enti di ricerca e il Consiglio Nazionale delle Ricerche. Il contributo alle spese di ricerca delle imprese, ora previsto fino al 2022, viene rimodulato ed esteso fino al 2031.

Viene disposta la proroga fino a giugno dei contratti a tempo determinato stipulati dagli insegnanti durante l’emergenza Covid-19. Sono previste risorse aggiuntive per i libri di testo gratuiti. È finanziata l’introduzione dell’insegnamento dell’educazione motoria per classi di quarta e quinta elementare.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito