Manovra 2022, la Cisl detta le priorità: “Risorse per assunzioni e stabilizzazioni nella PA e nella scuola. Garantire i rinnovi dei contratti pubblici”

WhatsApp
Telegram

“C’è un dialogo ed un confronto che va colmato subito sulle scelte di una manovra che deve puntare alla crescita, agli investimenti, a ridurre le diseguaglianze. Occorrono certezze di risorse per le assunzioni e le stabilizzazioni nella Pa e Scuola. Bisogna, poi, garantire i rinnovi dei contratti pubblici”.

E’ quanto sostiene il segretario generale della Cisl Luigi Sbarra in un’intervista a ‘Il Corriere della Sera’ in cui, sul patto sociale e le perplessita’ degli industriali, si dice ottimista.

Anche la riduzione del cuneo fiscale deve essere il frutto di un accordo con le parti sociali e non una guerra a chi urla di più“, aggiunge il leader sindacale.

Confindustria sa bene che c’è una sola rotta per uscire dalla tempesta e cambiare il Paese: responsabilità, dialogo, partecipazione. Quando le istituzioni coinvolgono le forze economiche e sociali i risultati arrivano. È il momento di una grande alleanza tra istituzioni, lavoro e impresa”, conclude Sbarra.

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO