“Manifesto dei 500”: 19 maggio conferenza per l’abolizione della legge 107/2015

di redazione
ipsef

item-thumbnail

comunicato “Manifesto dei 500 – “In che misura gli attacchi alla scuola pubblica degli ultimi anni tradiscono i principi di emancipazione, uguaglianza, progresso e democrazia?

In che modo la Scuola può riappropriarsi del suo ruolo fondamentale che è quello di istruire?

Perché, quale che sia il nuovo governo, l’unica strada è l’abrogazione della legge 107?

Il Manifesto dei 500 organizza una conferenza per discutere e prendere iniziative sui processi che la legge 107 ha innescato.

Tra i relatori si segnalano:

Rossella Latempa, docente di scuola secondaria, promotrice dell’ “Appello per la scuola pubblica”;

Lucio Russo, fisico, filologo e storico della scienza, professore Università Tor Vergata di Roma;

Edoardo Lombardi Vallauri, linguista, studioso del rapporto linguaggio-cervello, professore Università Roma Tre.

Introdurranno il dibattito una docente di scuola primaria, un docente di Scienze della formazione, una dirigente Scolastica a riposo, un rappresentante del comitato LIP-Scuola, un genitore COGEDE, un docente francese.

La conferenza sarà presieduta dal prof. Lorenzo Varaldo, coordinatore del “Manifesto dei 500”.

La conferenza si terrà: Sabato 19 maggio ore 14,30 – 18,00 – Presso Hotel Concorde, via Lagrange 47, Torino

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione