Manifestazione degli studenti, momenti di tensione

WhatsApp
Telegram

red – Bruciata la bandiera greca e le foto del Ministro, quindici fermati e cariche della polizia. Tensioni nelle principali città durante l’annunciata manifestazione degli studenti

red – Bruciata la bandiera greca e le foto del Ministro, quindici fermati e cariche della polizia. Tensioni nelle principali città durante l’annunciata manifestazione degli studenti

Roma, Milano, Napoli e Torino sono le città in cui sono avvenuti i maggiori disagi.

A Torino in particolare sono stati accesi dei falò nella via di fronte all’università ed è stata bruciata la foto del sindaco Fassino. Quindici studenti sono stati fermati per l’indentificazione dopo aver lanciato fumoggeni, bottiglie e uova.

A Roma la polizia ha effettuato alcune cariche perchè gli studenti volevano forzare il cordone delle forze dell’ordine.

A Napoli ci sono stati lancia di bombe carta e uova.

A Bologna i manfestanti hanno bruciato il vessillo appeso al palazzo del consolato greco

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO