Mancano docenti di sostegno, finanziamenti per assumere educatori

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La Giunta regionale della Sardegna dà il via libera ai finanziamenti per assumere educatori. La proposta dell’assessore all’istruzione Biancareddu.

Un milione di euro per l’anno 2019, con disponibilità tra circa 15 giorni, dopo che il Consiglio regionale approverà lo stanziamento del bilancio, per assumere educatori. E’ questa la misura attuata dalla Regione Sardegna per porre rimedio al sempre più crescente problema della mancanza di docenti di sostegno.

Gli studenti disabili sardi sono dovuti rimanere talvolta a casa: è nota la vicenda di Federica, la 19enne che è stata ritirata da scuola dalla madre perché per lei non c’era l’insegnante di sostegno.

E’ solo una prima risposta. Immediata e necessaria perché non è accettabile che le famiglie siano costrette a lasciare a casa i propri ragazzi che invece hanno il diritto di andare a scuola” ha spiegato Biancareddu a Sardinia post.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione