“Mamma ho perso il congedo”, la campagna social dei genitori che non possono stare a casa con i figli in DaD

Stampa

“Dopo le nostre denunce sui social e mezzo stampa leggiamo sulle agenzie le dichiarazioni della ministra Bonetti, dei responsabili di Forza Italia e di Cecilia D’Elia del PD”: a dirlo sono Francesca Fiore e Sarah Malnerich (alias Mammadimerda) e Cristina Sivieri Tagliabue, che a metà febbraio hanno lanciato la campagna “Mamma ho perso il congedo” raccogliendo centinaia di testimonianze di donne “sull’orlo di una crisi di nervi” costrette ad utilizzare le ferie, i permessi non retribuiti, ad inventarsi soluzioni funamboliche perchè non tutte le categorie dispongono di questi istituti (si pensi a personale medico e sanitario che non può chiedere ferie in pandemia) – .

Speriamo non siano solo buoni propositi, ma che finalmente si decida, dopo 2 mesi di totale incuria delle persone in difficoltà, i partiti riescano a fare qualcosa per le donne e, in generale, per le persone che si sono trovate in difficoltà“.

I congedi straordinari Covid, infatti, dal 31 dicembre non sono stati rinnovati, e le famiglie con figli minorenni in isolamento fiduciario – soprattutto le mamme – hanno dovuto consumare le proprie ferie per stare accanto ai bambini, perché il Governo non ha reiterato il decreto relativo ai congedi parentali. Con la chiusura delle scuole, poi, la situazione è peggiorata in modo significativo. A macchia d’olio, Regioni e i Comuni hanno deciso di rinunciare alle scuole primarie e secondarie, ma le misure previste dal Governo coprono i congedi solo e unicamente ove le restrizioni siano previste a livello centrale.

Per cui, ad ogni decisione “solista” corrispondono migliaia di famiglie in difficoltà, fanno notare le promotrici dell’iniziativa. “Oggi ci saranno i primi DPCM del Governo Draghi. Speriamo possano finalmente mettere una “pezza” a questa drammatica situazione, perché le ferie sono più che contate, contatissime, e servono per coprire i periodi in cui la scuola è chiusa d’estate – concludono Cristina Sivieri Tagliabue e Mammadimerda -. Ce la faremo?

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur