Mamma aggredisce maestra in un mini-market: era insoddisfatta dei metodi scolastici

WhatsApp
Telegram

Nuovo caso di violenza nei confronti degli insegnanti. Una maestra di scuola primaria (in servizio presso un istituto scolastico piemontese) è stata attaccata e ferita al labbro da una madre insoddisfatta dei metodi scolastici.

La madre e la maestra si sono scontrate nella tarda mattinata di martedì 31 gennaio presso un mini-market, secondo quanto segnala il sito Quotidiano Piemontese.

Il personale del supermercato ha reagito alle grida e si è precipitato fuori per scoprire la causa del trambusto. Hanno subito chiamato i carabinieri. Un giovane di circa vent’anni ha soccorso la donna, che era stata aggredita, e ha cercato di proteggerla e separare le due donne. La vittima dell’aggressione era in realtà la sua insegnante alla primaria.

I carabinieri sono arrivati sulla scena e hanno assistito la maestra, che era sotto choc e dolorante. La donna che l’aveva attaccata è rimasta lì, difendendo il suo comportamento. Un’ambulanza è stata chiamata per assistere emotivamente la maestra e per eseguire accertamenti medici a causa di possibili lesioni al collo e alle vertebre. Gli esami effettuati in ospedale hanno dato esito negativo.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri