Maltrattamento bimbi, 42 episodi. Giammanco: telecamere indispensabili

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comunicato – “Ancora oggi le cronache ci raccontano l’ennesimo episodio di maltrattamenti a danno di bambini di asilo scoperti dopo diverse settimane di indagini.

Questa volta è accaduto in provincia di Milano, le forze dell’ordine sono riuscite a incastrare il maestro accusato di violenze sui piccoli grazie a delle telecamere nascoste” così Gabriella Giammanco, vicepresidente di Forza Italia al Senato e prima firmataria della proposta di legge per l’introduzione della videosorveglianza negli asili nido e nelle strutture socio-assistenziali per anziani e disabili.

“Grazie alle telecamere i carabinieri di Milano sono riusciti a registrare ben 42 episodi di maltrattamenti a danno dei bambini dell’asilo di Pero, segno che l’introduzione di sistemi di videosorveglianza negli asili nido e nelle strutture socio assistenziali per anziani e disabili, così come chiedo dal 2008 con la mia proposta di legge, è sempre più necessaria per evitare episodi come questo. Le telecamere permetterebbero immediatamente di scoprire cosa è accaduto, senza lasciare trascorrere settimane e settimane durante le quali i bambini rimangono in un luogo potenzialmente a rischio” conclude Giammanco.

Leggi anche: Maestro tratto agli arresti domiciliari, ricostruiti 42 episodi violenti

 

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione