Maltrattamenti alunni, maestro rinviato a giudizio

Stampa

E’ quanto apprendiamo dal Resto del Carlino.

Il rinvio a giudizio si riferisce ad episodi successi nell’a.s. 2014/15, quando il maestro in questione insegnava presso una scuola primaria della Bassa bolognese.

Vittime dei presunti maltrattamenti dell’insegnante sarebbero 5 suoi alunni td’età comprese tra i 7 e gli 8 anni.

Secondo l’accusa il maestro avrebbe preso a schiaffi i piccoli alunni, avrebbe loro stretto le mani al collo e lanciato quanderni.

L’indagine è iniziata in seguito alla denuncia delle famiglie degli alunni, che hanno riferito alle autorità quanto detto sopra.

Il maestro, che non insegna più nella citata scuola, respinge tutte le accuse.

Stampa

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 160€!