Maltrattamenti alunni, maestra infanzia sospesa per 6 mesi

Stampa

Ancora una sospensione per una maestra in provincia di Teramo, che avrebbe maltrattato i piccoli alunni.

La maestra, come riferisce Askanews, è stata sospesa per 6 mesi in seguito ad un’indagine svolta dalla Polizia Postale e partita dopo alcune segnalazioni sui metodi dell’insegnante.

Le indagini sono state svolte con l’ausilio di video registrazioni, che hanno mostrato come la maestra esercitasse quotidianamente violenze fisiche e verbali contro gli alunni.

Nello specifico, la maestra ha richiamato i piccoli alunni con schiaffi, pizzicotti e tirate d’orecchio, li ha messi a sedere con spinte, strattoni e trascinamenti ed, inoltre, ha rivolto loro espressioni umilianti minacciando di sottoporli a punizioni mortificanti.

Stampa

Eurosofia: TFA SOSTEGNO VI CICLO, cosa studiare? Oggi alle 16.00 ne parliamo con gli esperti