Maltempo 26 ottobre, scuole chiuse in molti comuni di Calabria e Sicilia. L’elenco aggiornato

WhatsApp
Telegram

Martedì 26 ottobre, chiusura delle scuole per via dell’ondata di maltempo che sta interessando l’Italia centro-meridionale. Ecco gli ultimi aggiornamenti e dove si resterà a casa per via delle avverse condizioni meteo.

Situazione davvero complicata dal punto di vista meteo per il centro-sud Italia. Il Medicane, ovvero l’urgano mediterraneo, sta impattando con alluvioni su Calabria e Sicilia, ma è destinato a fare danni anche in altre regioni italiane. La perturbazione potrebbe proverà un’ondata persistente di maltempo, addirittura lunga una settimana. Le piogge battenti e i venti ad oltre 100 km/h colpiranno le regioni meridionali.

Per domani, martedì 26 ottobre, è prevista allerta rossa sul versante nord e orientale della Sicilia e su parte della Calabria. È inoltre prevista allerta arancione sulle restanti zone della Sicilia e su settori della Calabria. Allerta gialla prevista su Abruzzo, Basilicata, Molise, su gran parte del Lazio e settori della Calabria.

Ovvie ripercussioni anche sulla scuola visto che i sindaci delle varie località italiane interessate dall’urgano mediterraneo stanno emandando le ordinanze di chiusura delle scuole per martedì 26 ottobre.

BOLLETTINO 

L’elenco aggiornato dei comuni in cui le scuole saranno chiuse

In Calabria

In provincia di Reggio Calabria

Reggio Calabria, Locri, Taurianova, Polistena, Siderno, Rizziconi, Bagnara Calabra, Stilo, Gerace, Bovalino, Sant’Agata del Bianco, Melito di Porto Salvo, San Roberto, San Lorenzo, Brancaleone, Ardore, Samo, Caulonia, Cinquefrondi, Gioia Tauro, Roccella Jonica, Motta San Giovanni, Oppido Mamertina, Campo Calabro, Molochio, Montebello Jonico, Santo Stefano, Cittanova, Rosarno, Riace

In provincia di Catanzaro

Catanzaro, Soverato, Marcellinara, San Vito sullo Ionio, San Vito, Montepaone, Botricello, Girifalco, Cerva, Borgia, Sersale, Tiriolo, Chiaravalle Centrale, Taverna, Magisano, San Pietro a Maida, Andali, Fossato Serralta, Torre di Ruggiero, Vallefiorita, Squillace, Arnaroni, Stalettì, Tiriolo, Cropani, Petronà, Zagarise

In provincia di Cosenza

Amendolara, Oriolo

In provincia di Crotone

Petilla Policastro, Pallagorio, Melissa, Isola Capo Rizzutto, Rocca di Neto, Casabona, Mesoraca, Scandale, Roccabernarda, Cutro, Caccuri, Roccabernarda, Santa Severina, Cotronei.

In provincia di Vibo Valentia

Vibo Valentia, Joppolo, Dasà

In Sicilia

In provincia di Messina

Messina, Barcellona Pozzo di Gotto, Giardini Naxos, Gaggi, Taormina, Giardini Naxos, Letojanni, Forza d’Agrò, Limina, Antillo, Furci Siculo, Nizza di Sicilia, Mongiuffi Melia, Gallodoro, Fiumedinisi, Alì, Alì Terme, Santa Teresa di Riva, Pagliara, Mandanici, Milazzo, Scaletta Zanclea, Spadafora, San Filippo del Mela, Saponara, Villafranca Tirrena, Sant’Alessio Siculo, Graniti, Malvagna, Cesarò, San Teodoro, Motta Camastra (anche mercoledì 27), Santa Domenica Vittoria (anche mercoledì 27), Patti.

In provincia di Catania

Catania, Acireale, Mascalucia, Paternò, Sant’Alfio, Scordia, Tremestieri Etneo, Paternò, Biancavilla, Valverde, Trecastagni, Giarre, Militello Val di Catania, Palagonia, S. Agata Li Battiati, Aci Catena, Viagrande, San Gregorio, Gravina di Catania, Catania, Riposto, Ramacca, Pedara, Aci Sant’Antonio, Caltagirone, Belpasso.

In provincia di Siracusa

Siracusa, Noto, Floridia, Solarino, Augusta, Avola, Buccheri, Buscemi, Canicattini Bagni, Carlentini, Cassaro, Ferla, Floridia, Francofonte, Lentini, Melilli, Pachino, Palazzolo Acreide, Portopalo di Capo Passero, Priolo Gargallo, Rosolini, Sortino.

In provincia di Ragusa

Ragusa, Vittoria, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica, Acate, Santa Croce Camerina, Chiaramonte Gulfi, Giarratana, Monterosso Almo. Scuole aperte, invece, a Modica.

In provincia di Enna

Catenanuova, Nicosia, Leonforte, Agira, Assoro, Aidone, Regalbuto, Cerami

Elenco dei comuni

Scuole chiuse per maltempo: sospensione delle attività e totale chiusura degli istituti. Non si fa DAD. I giorni si recuperano? Le info utili

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO