A Malta Conferenza europea eTwinning 2017 “eTwinning and inclusion” 26-28 ottobre

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comunicato Indire – Si terrà a Malta dal 26 al 28 ottobre la Conferenza europea eTwinning 2017 “eTwinning and inclusion”.

Oltre 500 docenti da tutta Europa, insieme ad esperti e rappresentanti istituzionali nazionali e comunitari si incontreranno a La Valletta con l’obiettivo di discutere e capire come eTwinning possa aumentare le capacità delle scuole di affrontare i principali fattori di esclusione: le differenze culturali, le difficoltà educative e gli ostacoli geografici, aiutando la diffusione di attività non discriminatorie e inclusive nelle classi.

Più in generale, e tenendo in considerazione i risultati raggiunti nel corso della sua attività di 10 anni, si parte dalla consapevolezza che eTwinning possa contribuire a migliorare i sistemi scolastici dei vari paesi europei e preparare i futuri cittadini, favorendo inclusione metiante concreti progetti internazionali, opportunità di sviluppo professionale dedicate e, soprattutto, facendo degli insegnanti membri di una comunità inclusiva.

La sessione plenaria sarà trasmessa in diretta streaming il 26 ottobre alle ore 14.00 (CET), compreso il keynote speech dell’esperto di inclusione scolastica Mark Penfold e gli interventi di apertura, nonché la cerimonia di premiazione dei Premi Europei eTwinning 2017, dalle ore 19.00. Questo il link per lo streaming. Inoltre sarà possibile seguire la conferenza su Twitter e Instagram utilizzando l’hashtag ufficiale è #eTconf17.

Come ogni anno l’Italia sarà rappresentata da una delegazione dei docenti eTwinning selezionati tra quelli vincitori di Certificato di Qualità nazionale (National Quality Label) per progetti eTwinning dell’a.s. 2015/16 selezionati escludendo coloro che hanno ricevuto un Premio nazionale eTwinning 2016 e coloro che in passato hanno già partecipato a Conferenze europee eTwinning e/o eventi europei eTwinning in Italia e/o all’estero, e/o che sono già stati invitati alla Conferenza eTwinning 2017 a spese della nostra o di altre Unità (europea o nazionali).

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare