Malpezzi: il PD si impegna a trovare una soluzione al concorso Dirigenti Scolastici in Lombardia

di Lalla
ipsef

Ufficio Stampa PD – E’ notizia di queste ore che il Consigio di Stato ha rigettato l’appello del MIUR relativo al concorso per Dirigenti Scolastici in Lombardia. Pertanto l’unica soluzione praticabile per ovviare agli imperdonabili errori commessi dalla USR Lombardia sarà quella di correggere nuovamente le prove scritte, lo dichiara in una nota la deputata pd Simona Malpezzi.

Ufficio Stampa PD – E’ notizia di queste ore che il Consigio di Stato ha rigettato l’appello del MIUR relativo al concorso per Dirigenti Scolastici in Lombardia. Pertanto l’unica soluzione praticabile per ovviare agli imperdonabili errori commessi dalla USR Lombardia sarà quella di correggere nuovamente le prove scritte, lo dichiara in una nota la deputata pd Simona Malpezzi.

La leggerezza dell’USR Lombardia viene dunque pagata cara da chi e’ risultato idoneo. Esprimo tutta la mia solidarietà ai concorrenti del concorso penalizzati dalla colpevole disattenzione dell’USR e auspico che il ministro nomini al più presto una nuova Commissione che in tempi rapidi esamini gli elaborati dei candidati. E’ necessario concludere il concorso ed assegnare al più presto i posti vacanti in Lombardia. La scuola della nostra regione non può più perdere tempo tra inefficienze e disservizi.

Nel frattempo mi impegnerò con tutte le mie forze affinché il parlamento e il governo si attivino per modificare la normativa vigente e concedere l’esonero integrale dall’insegnamento ai docenti che svolgeranno la funzione di vicario. In questo modo potranno dedicarsi a tempo pieno al loro incarico nelle sempre più numerose scuole lombarde che saranno affidate a dirigenti reggenti.

La Lombardia, sempre efficiente nell’attuare le richieste dell’amministrazione centrale in materia, non può essere ulteriormente penalizzata

Concorso Dirigenti Scolastici in Lombardia, rigettato appello del Miur. Unica soluzione correggere nuovamente le prove scritte. C’è il rischio che a settembre molte scuole siano senza dirigente

 

Versione stampabile
anief anief
soloformazione