Decreto Sostegni, emendamento Malpezzi (PD) per fondi alle famiglie per pagare aiuto dello psicologo per i giovani

Stampa

“Abbiamo i dati sui disagi manifesti, ma non sappiamo delle situazioni latenti e i ragazzi non vanno lasciati soli”. Così in un’intervista alla Stampa Simona Malpezzi, capogruppo del Pd al Senato, che sta lavorando ad una proposta per erogare fondi alle famiglie per pagare l’aiuto di uno psicologo per i figli, isolati dal Covid da un anno.

”Ho presentato un mio emendamento al decreto Sostegni – spiega – Bisogna aumentare gli aiuti, affidarsi alla rete di psicologi sui territori. La cura dell’anima è un ulteriore sostegno che anche la politica deve dare ai nostri ragazzi”.

Fra le altre questioni che l’ex sottosegretaria vuole affrontare c’è ”il ddl Zan contro l’omofobia, una misura di civiltà. La Camera ha già dato il via libera ed è un’iniziativa parlamentare che non ha a che fare con l’azione del governo. Per questo chiediamo che venga calendarizzata. E lo ‘Ius soli’ è una norma a cui il Paese è pronto. I nostri bambini vivono nel multiculturalismo e non fanno differenze. Per il Pd sono temi di civiltà fondamentali oggi e domani. E anche questa è un’iniziativa parlamentare che non ha a che fare con l’azione di governo”.

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata