Malpezzi (Pd): annullamento concorso Ds, tremila scuola senza preside

di Elisabetta Tonni
ipsef

item-thumbnail

Il prossimo anno quasi tremila scuole rimarranno scoperte e senza preside, con le reggenze che aumenteranno in modo esponenziale. 

E’ quanto affermato dalla senatrice Pd, Simona Malpezzi all’indomani dell’annullamento da parte del Tar del concorso per dirigenti scolastici.

La Senatrice è  intervenuta nell’Aula di palazzo Madama, nel corso degli interventi di fine seduta per lanciare l’allarme sulla funzionalità “messa seriamente a rischio” di molti istituti scolastici.

Secondo quanto si legge su un lancio di agenzia Ansa, Malpezzi ha aggiunto: “Ci sono migliaia di vincitori di concorso che si ritrovano a mani vuote dopo aver sostenuto con successo tutte le prove. Nei mesi scorsi, avevamo sollecitato il Miur a trovare delle contromisure nell’eventualità che alcuni dei ricorsi fossero accolti, ma il ministro non ha voluto ascoltare. La scuola ha bisogno di ridurre al minimo il fenomeno dei doppi incarichi. Vogliamo sapere come il Miur intenda affrontare l’emergenza. Cosa intende fare il ministro Bussetti? Non è più tempo di nascondere la testa sotto la sabbia come ha fatto in questi mesi, ignorando le nostre sollecitazioni“.

Leggi anche:

Concorso Dirigenti Scolastici: altre sentenze nei prossimi giorni

Versione stampabile
soloformazione