Le maestre sovrastimano di più i maschi e frenano le femmine

WhatsApp
Telegram

Una  ricerca appena pubblicata dall’Nber, il National Bureau of Economic Research americano (istituzione privata no profit che dal 1920 si dedica a interpretare e spiegare i meccanismi dell’economia) e condotta in Israele, ha rilevato che  i maestri dei primissimi anni di scuola condizionano il rendimento delle alunne rispetto a quello dei compagni.

Una  ricerca appena pubblicata dall’Nber, il National Bureau of Economic Research americano (istituzione privata no profit che dal 1920 si dedica a interpretare e spiegare i meccanismi dell’economia) e condotta in Israele, ha rilevato che  i maestri dei primissimi anni di scuola condizionano il rendimento delle alunne rispetto a quello dei compagni.

I ricercatori hanno analizzato (attraverso questionari, risultati scolastici e scelte di percorsi di studi) tre gruppi di studenti di Tel Aviv, sulla base di tre materie: matematica, inglese, lingua ebraica.

Gli incoraggiamenti e i giudizi più generosi in matematica sono riservati più frequentemente ai maschi; le ragazze risultano "favorite" in inglese; nessuna sostanziale differenza è stata registrata per la lingua ebraica.

Addirittura i giudizi e gli atteggiamenti degli insegnanti hanno avuto un effetto positivo anche sulle scelte di percorsi di studio superiori e sul loro profitto.

La sovrastima del lavoro dei ragazzi in matematica ha rafforzato la riuscita negli studi e per le scelte successive rispetto alle ragazze, che invece sono frenate; se gli o le insegnanti sono anziane e/o single accade più spesso che i maschi siano incoraggiati, mentre le docenti più giovani e quelle con figli tendono ad essere più imparziali.

In questo collabora anche il condizionamento familiare, che  è più forte quando in famiglia il padre ha un lavoro più di prestigio  e magari la madre non lavora; o nelle situazioni più svantaggiate.

Importante è anche l’assenza quasi totale di insegnanti maschi nei nidi, negli asili, nei primi anni di scuola: la scuola è vissuta come un ambiente femminile, in cui il prendersi cura dei bambini è compito preminente delle donne.

Femmine più brave dei maschi a scuola, ma hanno troppa ansia per la matematica
 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur