Maestre indagate per maltrattamenti, ritirano figli da scuola: classe chiusa

di redazione
ipsef

item-thumbnail

In Gallura, Sardegna, due maestre erano state sospese dal Gip perché indagate per presunti maltrattamenti, ma poi erano rientrate. I genitori decidono di non mandare più i figli in quella scuola.

Una classe di una scuola dell’infanzia nel nuorese è stata chiusa. A deciderlo il responsabile dell’Usr Francesco Feliziani, dopo che 16 bambini su 18 risultavano perennemente assenti dall’inizio dell’anno scolastico. I genitori degli alunni hanno deciso di non mandare più i propri figli in quella scuola, perché presenti le due maestre indagate per maltrattamenti a maggio scorso, poi rientrate regolarmente in servizio per decisione del Riesame. I bambini frequentano ora le scuole dell’infanzia di San Teodoro e Posada, comuni limitrofi. Le due insegnanti rischiano di dover svolgere altre mansioni a causa dell’assenza di alunni nella scuola.

 

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione