Maestre arrestate, Lega: telecamere saranno un deterrente

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“Chi si accanisce contro i bambini e sfoga i propri nervosismi su di loro non dovrebbe mai piu’ lavorare a contatto con i piu’ piccoli. Purtroppo non e’ la prima volta che si parla di episodi di violenza di questo genere, attendiamo che si concludano tutte le verifiche del caso ma, se saranno accertate le violenze, queste 4 maestre subiranno le conseguenze delle loro azioni. 

Un deterrente a questi atteggiamenti e’ sicuramente la videosorveglianza negli asili nido e nelle scuole d’infanzia, su cui come Lega abbiamo dato
parere favorevole sia in Commissione Cultura che in Aula alla Camera pochi giorni fa. Questo provvedimento, unito all’avvio di procedure di valutazione psico-attitudinale per i lavoratori, ci appare sempre piu’ necessario per prevenire comportamenti violenti di questo genere, come Lega ci auguriamo che venga realizzato al piu’ presto nell’interesse dei
bambini”.

Lo dichiarano in una nota Anna Rita Tateo e Rossano Sasso, deputati pugliesi della Lega.

Arrestate 4 maestre, maltrattavano bambini asilo. Filmati telecamere

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione