Maestra che scrive “squola”. Gramellini: ma gli esaminatori lungo il percorso per diventare docenti, non si sono accorti di nulla?

WhatsApp
Telegram

Massimo Gramellini ha scritto il suo editoriale del Corsera sul caso della maestra licenziata perché ha scritto scuola con la q e rivolge una serie di domande interessanti.

Il quarto segreto di Fatima, lo chiama:”come ha fatto un’analfabeta a piede libero a insegnare per anni nelle scuole, anzi nelle squole della Repubblica Italiana”.

Considerato il lungo percorso ad ostacoli che si deve affrontare per diventare docente in Italia, possibile che nessuno dei suoi esaminatori si sia accorto, dalle elementari al concorso a cattedra, che la donna non sapesse usare la c e la q? “Erano tutti corrotti, ignoranti o distratti come quei tecnici ministeriali che in un tema dell’anno scorso scrissero «traccie» con la i?” si chiede Gramellini.

Chiude il suo intervento citando anche il ministro:”Qualcuno dirà che nel Paese in cui la ministra dell’Istruzione non ha un diploma di sc(q)uola superiore tutto è plausibile. Ma una maestra è più importante di una ministra. Plasma il futuro dei bambini. Sempre che riesca a coniugarlo.”

fonte

Maestra scrive scuola con la “q”. Licenziata

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur