Maestra sarda senza green pass protesta fuori dalla scuola: “Io non posso entrare”

Stampa

Proseguono i casi di cronaca di insegnanti e personale Ata senza Green Pass che protestano per l’obbligo di certificazione verde imposta dal Governo. Dalla Sardegna arriva la protesta di una maestra di scuola elementare.

L’insegnante si è presentata fuori dalla scuola dove presta servizio con un cartello con una scritta: “Io qui non posso entrare”, riporta l’Unione Sarda.it.

Ho ribadito la mia contrarietà all’esibizione del green pass in quanto tale documento non dà sicurezze sanitarie ma è chiaro che serve solo ad obbligare i lavoratori ad effettuare la vaccinazione. Un trattamento farmacologico che non protegge dall’essere contagiati e contagiare. Ma solo al personale non vaccinato è imposto di fare tre tamponi alla settimana, cosa chiaramente insostenibile”, ha detto.

La docente ha inoltre ribadito “di non negare gli effetti del virus e l’utilità del vaccino” ma ha sottolineato fermamente che è diritto di ogni cittadino poter “mantenere una propria sfera di decisionalità in merito alla propria salute e alla propria vita”.

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata