Maestra rimprovera bambini perché non le hanno fatto regalo. Genitori scrivono all’USR

di redazione
ipsef

item-thumbnail

I bambini di una classe terza di una scuola primaria son stati rimproverati da una delle maestre perché non le avevano fatto il regalo. 

I piccoli alunni, come riferisce Repubblica, hanno lasciato la scuola tra le lacrime, compreso il bambino che le aveva regalato un segnalibro, dopo che la famiglia si era rifiutata di partecipare al regalo.

Soltanto 2 famiglie su 16 hanno aderito al regalo per la maestra che si è rivolta così ai suoi alunni:

“Mi auguro che da grandi non sarete come i vostri genitori che vi stanno dando dei cattivi esempi“.  E ancora: “Sono contenta di diventare dirigente scolastico così da non vedere più voi e i vostri genitori” . Alle parole della maestra sono seguiti i pianti dei bambini, che hanno in pratica terminato l’anno in lacrime.

I genitori hanno inviato una lettera di protesta al dirigente scolastico e al direttore dell’USR affinché intervengano.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione