MAE. Borse di studio per il Giappone

WhatsApp
Telegram

Il MAE – Ministero degli Affari Esteri italiano ha aperto, in collaborazione con il Governo giapponese, un bando per l’assegnazione di borse di studio in Giappone per attività di ricerca, master e dottorati presso università ed istituzioni nipponiche.

Il MAE – Ministero degli Affari Esteri italiano ha aperto, in collaborazione con il Governo giapponese, un bando per l’assegnazione di borse di studio in Giappone per attività di ricerca, master e dottorati presso università ed istituzioni nipponiche.

Possono partecipare al bando MAE i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
 

    Nati dal 2 aprile 1981 in poi
    Laureati o artisti con titolo equipollente, con un corso di studi regolare, o laureandi che conseguiranno la laurea entro i mesi di marzo e settembre 2016
    Buona conoscenza della lingua giapponese o inglese

Le borse di studio messe a concorso dal Ministero degli Affari Esteri e dal Governo del Giappone comprendono contributi economici di circa 143.000, 144.000 o 145.000 yen al mese; biglietto aereo di andata e ritorno in classe turistica; esonero dalle tasse universitarie.

Per i borsisti che non possiedono un'adeguata conoscenza della lingua giapponese la borsa comprende, inoltre, la frequenza di un corso di preparazione linguistica in Giappone, della durata di 6 mesi, compreso nel periodo di fruizione del finanziamento.

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate, entro il 15 aprile 2015, attraverso la procedura online sul sito.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur