Una madre tedesca condannata per dispersione scolastica: è analfabeta con altri 5 figli

di Giulia Boffa
ipsef

GB – Una cittadina tedesca di 43 anni, analfabeta e madre di 5 figli, è stata condannata a nove mesi con la condizionale perché il figlio non è andato a scuola per circa mille giorni di scuola a causa della sua negligenza.

La donna è stata accusata dalla giustizia tedesca di non di non avere rispettato il dovere di cura e protezione nei confronti del figlio.

"Avrebbe potuto fare di suo figlio un bravo ragazzo e invece lo ha impedito", ha detto il giudice di Berlino nel pronunciare la sentenza.

GB – Una cittadina tedesca di 43 anni, analfabeta e madre di 5 figli, è stata condannata a nove mesi con la condizionale perché il figlio non è andato a scuola per circa mille giorni di scuola a causa della sua negligenza.

La donna è stata accusata dalla giustizia tedesca di non di non avere rispettato il dovere di cura e protezione nei confronti del figlio.

"Avrebbe potuto fare di suo figlio un bravo ragazzo e invece lo ha impedito", ha detto il giudice di Berlino nel pronunciare la sentenza.

Il ragazzo, oggi 17enne, che ha frequentato sporadicamente le lezioni tra il settembre del 2003 e il gennaio del 2012, praticamente non sa nè leggere nè scrivere.

 

Versione stampabile
anief
soloformazione