Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Supplenze MAD personale ATA, la licenza media non è sufficiente

WhatsApp
Telegram

La domanda di messa a disposizione, MAD, è un’istanza informale, che può essere presentata in qualsiasi provincia, senza alcun limite, tramite raccomandata A/R, consegnata a mano o via mail. E’ uno strumento utile per ricevere incarichi di supplenza. Per il personale ATA, a differenza dei docenti, la supplenza da MAD può essere difficoltosa a causa dell’alto numero di aspiranti presenti in graduatoria.

Una lettrice scrive:

Buongiorno volevo un informazione per chi ha licenza media conseguito nell anno 2004 può fare la MAD?

L’aspirante, per svolgere servizio da MAD, deve essere in possesso degli stessi requisiti richiesti per le graduatorie di terza fascia ATA. Questi i titoli di accesso per ogni profilo:

Assistente Amministrativo:  Diploma di maturità

Assistente Tecnico: diploma di maturità corrispondente alla specifica area professionale.

Cuoco: diploma di qualifica professionale di Operatore dei servizi di ristorazione, settore cucina.

Infermiere: laurea in scienze infermieristiche o altro titolo ritenuto valido normativa per l’esercizio della professione di infermiere.

Guardarobiere: diploma di qualifica professionale di Operatore della moda.

Addetto alle aziende agrarie: diploma di qualifica professionale di operatore agrituristico; operatore agro industriale; operatore agro ambientale.

Collaboratore Scolastico: diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale, diploma di maestro d’arte, diploma di scuola magistrale per l’infanzia, qualsiasi diploma di maturità, attestati e/ o diplomi di qualifica professionale, entrambi di durata triennale, rilasciati o riconosciuti dalle Regioni.

La licenza media non è titolo di accesso. La lettrice può essere entrata in confusione perché in alcuni casi gli aspiranti di terza fascia si sono potuti inserire con la sola licenza media:

  • coloro che erano già in graduatoria con la licenza media continuano a esserci
  • 30 giorni di servizio entro il 25 luglio 2008

Questo però non vale per chi invia MAD, né per chi ha effettuato un nuovo inserimento lo scorso anno, né per coloro che effettueranno nuovo inserimento nel 2024, a meno di cambiamenti ministeriali.

Per la domanda MAD collaboratore scolastico per la provincia di Trento, in scadenza il 17 giugno, il diploma di licenza media è invece sufficiente, purché l’aspirante abbia maturato un’esperienza professionale nel profilo di bidello/collaboratore scolastico – categoria A di almeno 180 giorni anche non continuativi prestata presso le istituzioni scolastiche e formative provinciali alle dirette dipendenze della Provincia autonoma di Trento.

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur