MAD docenti scuola primaria e secondaria di Trento: domande dall’1 agosto. Può presentare domanda anche chi inserito in GI di altra provincia

WhatsApp
Telegram

Con circolare 525727 del 26 luglio l’ufficio scolastico di Trento fornisce indicazioni sulla presentazione delle MAD, domande di messa a disposizione, da parte dei docenti di scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado. Le domande si aprono alle 10 dell’1 agosto e si chiudono alle 10 del 12 agosto.

Scadenze

La domanda di inserimento negli elenchi MAD si compila e si invia in modo telematico sul sito Vivoscuola, autenticandosi con un’identità SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o con Carta d’identità elettronica (CIE) o con Carta Provinciale dei servizi (CPS) o con Carta Nazionale dei servizi (CNS).

Chi può presentare domanda

Può presentare domanda l’aspirante docente in possesso dei requisiti per l’insegnamento.

Per il tipo posto “posto specifico” (sostegno, lingua straniera scuola primaria, metodologie didattiche Clil, Montessori), il possesso del relativo titolo di idoneità/specializzazione non è un requisito obbligatorio per accedere alla tipologia di posto, ma è considerato criterio di priorità.

Significa che il Dirigente scolastico, nel comparare le domande, dovrà dare precedenza ai docenti che possiedono il relativo titolo di idoneità/specializzazione.

Allo stesso modo, il possesso dei 24 CFU/CFA nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche non è un requisito obbligatorio, ma è considerato uno dei criteri di priorità per la scuola secondaria.

E’ possibile presentare un’ulteriore domanda su tipo posto/classe di concorso differente.
Il docente di scuola secondaria che volesse inserirsi su più classi di concorso dovrà presentare più domande.

Il docente che è inserito in Graduatoria d’Istituto per un tipo posto/classe di concorso non può presentare domanda MAD per lo stesso tipo posto/classe, a meno che per l’istanza MAD non vengano selezionati Istituzioni scolastiche differenti rispetto a quelle indicate nell’allegato sedi all’atto dell’iscrizione nelle Graduatorie d’Istituto.

Il docente che è inserito nelle Graduatorie d’Istituto per un tipo posto/classe di concorso, può presentare domanda MAD per un diverso tipo posto/classe, avendone i requisiti, anche nella stessa scuola in cui è già inserito.

Un docente inserito nelle Graduatorie d’istituto di altra provincia può presentare liberamente domanda.

Circolare e guida

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur