MAD collaboratore scolastico Trento: può inoltrare domanda anche chi è in graduatoria terza fascia ATA. Punteggio servizio valutato

WhatsApp
Telegram

Fino alle ore 10 del 17 giugno è possibile inoltrare domanda MAD per collaboratore scolastico nella provincia di Trento. Possono presentare domanda coloro in possesso del titolo di studio necessario per poter accedere alla specifica figura professionale. Il servizio svolto verrà valutato nell’aggiornamento ATA di terza fascia

Gli aspiranti inseriti nelle graduatorie ATA di terza fascia possono inoltrare domanda MAD per la provincia di Trento. Le due procedure sono a sé.

Nella guida alle domande si specificano i criteri di priorità e si evidenzia che “il servizio valido ai fini del riconoscimento dei criteri di priorità è esclusivamente il servizio prestato nel profilo di collaboratore scolastico/bidello presso le istituzioni scolastiche e formative provinciali alle dirette dipendenze della Provincia autonoma di Trento”.

Non è pertanto computabile il servizio svolto come collaboratore scolastico/bidello nelle istituzioni scolastiche dello Stato o di Regioni o Comuni o istituzioni scolastiche paritarie o private di qualsiasi tipologia o prestato in utilizzo/comando seppure come collaboratore scolastico presso strutture della Provincia o altri enti. Non è altresì computabile qualsiasi altra tipologia di servizio nei profili ausiliari in enti pubblici o privati.

Dunque il servizio prestato nelle altre province non è valido per la provincia di Trento mentre lo è per le graduatorie di terza fascia. Così si specifica nelle tabelle di valutazione del dm 50/2021.

Domanda di messa a disposizione (MAD) collaboratore scolastico Trento: scadenza 17 giugno

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur