Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

MAD ATA, la laurea non è titolo di studio richiesto per assistente amministrativo e collaboratore scolastico

WhatsApp
Telegram

Nel 2024 l’aggiornamento delle graduatorie ATA di terza fascia. Fino al 18 maggio sono invece aperte le domande per ATA 24 mesi, graduatorie a cui può accedere solo il personale che ha maturato 24 mesi di servizio. Per chi vuole iniziare a lavorare come ATA c’è la possibilità, seppure remota, di essere convocati per le supplenze tramite MAD.

La MAD è un’istanza informale che può essere presentata in qualsiasi provincia, senza alcun limite, tramite raccomandata A/R, consegnata a mano o via mail. Lavorare tramite MAD per il personale ATA può essere difficoltoso a causa dell’alto numero di aspiranti nelle graduatorie.

Una lettrice chiede:

Buongiorno, scusate se scrivo a voi ma sto avendo molte difficoltà a trovare una persona che mi possa aiutare. Sono una laureata magistrale, vorrei mandare delle MAD ATA come Assistente Amministrativo e Collaboratore Scolastico, e siccome sono laureata quale titolo di studio devo mettere quando compilo la domanda? Il diploma con voto o la laurea con voto?
Grazie per l’attenzione

I titoli di studio richiesti per gli aspiranti che intendono inviare le MAD per svolgere supplenza in qualità di personale ATA sono gli stessi di quelli per le graduatorie di terza fascia, ovvero:

Assistente Amministrativo: diploma di maturità.

Assistente Tecnico: diploma di maturità corrispondente alla specifica area professionale.

Cuoco: diploma di qualifica professionale di Operatore dei servizi di ristorazione, settore cucina.

Infermiere: laurea in scienze infermieristiche o altro titolo ritenuto valido normativa per l’esercizio della professione di infermiere.

Guardarobiere: diploma di qualifica professionale di Operatore della moda.

Addetto alle aziende agrarie: diploma di qualifica professionale di operatore agrituristico; operatore agro industriale; operatore agro ambientale.

Collaboratore Scolastico: diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale, diploma di maestro d’arte, diploma di scuola magistrale per l’infanzia, qualsiasi diploma di maturità, attestati e/ o diplomi di qualifica professionale, entrambi di durata triennale, rilasciati o riconosciuti dalle Regioni.

Non si escludono novità sui titoli di accesso dal nuovo Contratto.

La laurea – per tornare al quesito della lettrice – può essere titolo di cultura aggiuntivo nelle graduatorie di terza fascia rispetto al titolo di accesso, ma soltanto per assistente amministrativo e non per collaboratore scolastico. Alla laurea sia triennale che magistrale sono attribuiti due punti a prescindere dalla votazione conseguita.

Pertanto, nella domanda inserisce il diploma con il voto come titolo di accesso ed eventualmente la laurea come altro titolo di cultura.

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corsi di inglese: lezioni ed esami a casa tua. Orizzonte Scuola ed EIPASS, scopri l’offerta per livello B2 e C1