M5S presenta interrogazione per viaggio Giannini con jet privato

Di
WhatsApp
Telegram

red – Il Movimento 5 stelle ci ha spedito un comunicato con il quale si annuncia la presentazione di una interrogazione parlamentare inerente il Ministro Giannini.

red – Il Movimento 5 stelle ci ha spedito un comunicato con il quale si annuncia la presentazione di una interrogazione parlamentare inerente il Ministro Giannini.

L’interrogazione riguarda l’affitto di un jet privato pagato dall’Univesità in cui era rettore l’attuale Ministro che è servito per condurre Roberto Benigni presso la capitale belga dove, presso il Parlamento Europeo, ha partecipato a una manifestazione nell’ambito dei 150 anni dell’Unità d’Italia.

Una spesa, secondo Gianluca Vacca, deputato del Movimento 5 stelle ed autore dell’interrogazione parlamentare, di 16 mila 400 euro.
 
L’aereo era un Falcon 20 da 10 posti. Eccessivo, secondo il Vacca sarebbe bastato un aereo di linea, con relativo risparmio per l’erario.

Il M5S ha chiesto "alla Corte dei Conti di verificare presunte irregolarità nella gestione del denaro o del patrimonio pubblico, al fine di attivare la competente Procura regionale per i necessari accertamenti sui fatti".

"Nonostante la discrezionalità sulle spese che una università può decidere di sostenere, – continua il comunicato – l’autonomia degli atenei non li esonera comunque dal seguire i principi generali di trasparenza, imparzialità, economicità ed efficienza dell’azione amministrativa."

"Al ministro dell’Economia chiediamo invece – conclude il comunciato – se ritenga opportuno invitare ufficialmente tutti gli atenei statali a pubblicare, in chiaro, sul proprio portale istituzionale i verbali e le convocazioni degli organi dell’ateneo."

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur