M5S: pacchetto musei rende più accessibile la conoscenza

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comunicato M5S – “Rendere più accessibile la conoscenza, con un occhio di riguardo alle giovani generazioni, è l’impegno che stiamo portando avanti su più fronti, e che sta già dando i suoi primi frutti.

Il nuovo pacchetto sui musei ideato dal ministro Bonisoli, in vigore dal prossimo 28 febbraio, è uno di questi, e si inserisce perfettamente nella nostra visione di fare della cultura un volano di cambiamento del Paese, stimolando il più possibile le persone a conoscerla e apprezzarla”.

Lo dichiarano, in una nota, i portavoce del MoVimento 5 Stelle nelle commissioni Cultura di Camera e Senato.

“Le giornate di ingresso gratuito a musei e parchi archeologici passeranno da 12 a 20 all’anno, lasciando ai direttori più autonomia nella scelta sulla base delle specificità territoriali. Abbiamo confermato l’ingresso gratuito per gli under 18 e previsto un costo simbolico di 2 euro per i giovani di età compresa tra i 18 e i 25 anni. A questo”, proseguono i deputati e i senatori, “si aggiunge la Settimana dei Musei, dal 5 al 10 marzo: parliamo di 458 siti Mibac con ingresso gratuito in tutta Italia e per tutti”.

“Questo, per noi, vuol dire educare alla bellezza e far crescere nelle persone l’amore per l’arte e la cultura. Contemporaneamente forniamo strumenti utili per accedere con più facilità ai luoghi culturali: sul nuovo sito www.iovadoalmuseo.it, i cittadini troveranno tutte le informazioni utili e pianificare una visita nelle fasce orarie e nelle giornate a ingresso gratuito”, concludono i portavoce del MoVimento 5 Stelle

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione