M5S e docenti precari : parole, parole, parole….Lettera

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Inviato da Piero Aguti – La “Buona Scuola” è stata appena scalfita da un solo provvedimento : l’eliminazione della chiamata diretta da parte dei dirigenti scolastici. Eppure, il M5S aveva promesso di abolire la “Buona Scuola” !

Ci sono moltissimi provvedimenti urgenti che dovrebbero essere adottati : ad esempio, per quanto riguarda il concorso a cattedra per i docenti abilitati, si prevede la cancellazione da tutte le graduatorie in seguito alla stipula del contratto che riguarda il terzo anno FIT  e la sua non ripetibilità. Assurdo !

Se l’intenzione di questo governo è eliminare il precariato, questa non mi sembra proprio la strada giusta. Gli esponenti del M5S sono molto bravi con le parole.

Proprio per questo mi rivolgo all’ On. Mario Pittoni, che si è sempre battuto nella difesa dei diritti dei precari.

Gentile On Pittoni, per quanto è nelle sue possibilità, la invito a portare nelle sedi opportune una norma che preveda : la non cancellazione da tutte le graduatorie in seguito alla stipula del contratto FIT e una sua possibile ripetizione. Grazie

Versione stampabile
anief
soloformazione