M5S: Con Fioramonti finalmente concorsi docenti, più posti sostegno, attenzione a sicurezza edifici

Stampa

comunicato –  “Il ministro Lorenzo Fioramonti, intervenuto oggi in audizioni davanti alle commissioni Cultura congiunte di Camera e Senato, ha confermato nelle sue linee programmatiche la visione coerente e lungimirante alla quale ha improntato queste prime settimane di lavoro alla guida del Miur.

Sulla scuola in particolare, è confortante sapere che il ministro ha dato assoluta priorità agli interventi volti a garantire la sicurezza degli edifici.
Altro tema centrale è quello del reclutamento: a breve partiranno i concorsi per i docenti e si inizieranno a ridurre le enormi sacche di precariato attuali ponendo la dovuta attenzione ai profili di competenza richiesti.
Altro obiettivo importante è la stabilizzazione di una quota considerevole dei posti di sostegno tramite l’incremento dei posti messi a disposizione per il prossimo ciclo di specializzazione dalle università.
La scuola del ministro Fioramonti e quella del MoVimento 5 Stelle è la scuola delle opportunità per tutte e tutti: dalla garanzia del servizio mensa alla lotta alla piaga della dispersione scolastica, l’impegno è massimo e costante. Con questi interventi creiamo finalmente i presupposti per continuare a investire sulla scuola puntando sull’innovazione e facendo diventare i nostri istituti, come auspicato oggi dal ministro Fioramonti, punto di riferimento territoriali in tema di sostenibilità ambientale”. Lo affermano le deputate e i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura alla Camera.
Fioramonti: più cattedre di sostegno, riformeremo i concorsi, questione diplomati magistrale aperta

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur