M5S: auspichiamo pressione insegnanti per mozioni contro riforma

WhatsApp
Telegram

M5S Camera dei deputati – "Condividiamo e sosteniamo le ragioni del sit-in tenuto oggi davanti al Consiglio Regionale della Calabria da parte di una rappresentanza di docenti calabresi, i quali chiedevano alle forze politiche di approvare una mozione sull'incostituzionalità della legge di riforma della scuola, sulla scia di quella del M5s già approvata in Puglia lo scorso 31 luglio.

M5S Camera dei deputati – "Condividiamo e sosteniamo le ragioni del sit-in tenuto oggi davanti al Consiglio Regionale della Calabria da parte di una rappresentanza di docenti calabresi, i quali chiedevano alle forze politiche di approvare una mozione sull'incostituzionalità della legge di riforma della scuola, sulla scia di quella del M5s già approvata in Puglia lo scorso 31 luglio.

Auspichiamo che nei prossimi giorni iniziative similari nascano e si diffondano anche nelle altre regioni italiane".

C osì i parlamentari del MoVimento5 Stelle in commissione Cultura e Istruzione di Camera e Senato.

"Ricordiamo che il MoVimento ha già depositato la stessa mozione approvata in Puglia in tutti i consigli regionali nei quali è presente e, dunque, nuove calendarizzazioni e discussioni del provvedimento avverranno già nei prossimi giorni. A quel punto anche la politica locale dovrà gettare la maschera e dimostrare se davvero sta dalla parte di insegnanti e studenti. La pressione che può essere esercitata da parte del mondo della scuola nei confronti dei partiti può risultare fondamentale al fine di velocizzazione l'iter e l'approvazione delle mozioni e, per questo speriamo, che farà sentire con forza la sua voce".

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria, EUROSOFIA: Il 3 febbraio non perderti il webinar gratuito a cura della Prof.ssa Maria Grazia Corrao