M5S: audizione DDL un tritacarne. Domani con gli studenti per scuola pubblica, gratuita e di qualità

di redazione
ipsef

comunicato M5S – Le audizioni sul Ddl istruzione che si sono appena concluse sono state una vera e propria maratona, come ammesso anche da esponenti della maggioranza. Un tritacarne dal quale sono emerse critiche e preoccupazioni rispetto alla maggior parte dei contenuti del provvedimento, da parte di quasi tutti i principali protagonisti del mondo della scuola.

comunicato M5S – Le audizioni sul Ddl istruzione che si sono appena concluse sono state una vera e propria maratona, come ammesso anche da esponenti della maggioranza. Un tritacarne dal quale sono emerse critiche e preoccupazioni rispetto alla maggior parte dei contenuti del provvedimento, da parte di quasi tutti i principali protagonisti del mondo della scuola.

Lo affermano i parlamentari del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura.

Di fronte a un modello di istruzione, quello proposto da Renzi e Giannini, che svilisce la scuola pubblica statale – mentre tratta con i guanti di seta gli istituti paritari – è necessario proporre un modello alternativo. Per questa ragione domani una nostra rappresentanza parteciperà all'Assemblea Nazionale dell'Uds, che si svolgerà alle 15.30 presso lo Spin Time Labs di Roma.

Il collega Luigi Gallo condividerà con gli studenti la visione del M5S sull'istruzione. Una visione che si fonda su tre capisaldi: la scuola deve essere pubblica, gratuita e di qualità, come previsto nelle nostre 'Sette Soluzioni per la Scuola'".

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione