M5S attacca Valditara, Orrico: “4 miliardi di tagli alla scuola. Non sproloqui sul reddito di cittadinanza”

WhatsApp
Telegram

“Meno 4 miliardi alla scuola pubblica italiana per i prossimi anni. A dirlo sono le tabelle allegate alla legge di bilancio”.

Così la capogruppo del Movimento 5 Stelle alla Camera Anna Laura Orrico.

“Sul fronte istruzione la manovra targata Meloni conferma le più cupe preoccupazioni e sforbicia su quella che dovrebbe essere la più importante infrastruttura democratica, che questo governo svilisce a mero bancomat. E non può essere una giustificazione il calo demografico, che anzi sarebbe quantomeno uno strumento per agire sul problema del sovraffollamento delle classi. A questo taglio si aggiunge quello al numero degli istituti scolastici, agli organici del personale scolastico, e zero risorse per intervenire sui fronti del precariato, del reclutamento e dei concorsi. Il ministro Valditara anziché sproloquiare sul reddito di cittadinanza e aumentare il suo staff a spese della scuola, dia una risposta a tutto questo. Il Movimento 5 Stelle darà battaglia dentro e fuori il Parlamento per evitare l’ennesimo scempio della Destra ai danni della scuola pubblica italiana”.

Leggi anche

Quattro miliardi in meno alla scuola pubblica. Valditara smentisce, ma D’Aprile: “Tagli vengono nascosti dalla denatalità”. TABELLE Legge di Bilancio

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur