M5s. Le assunzioni possibili sono 300mila, basta diminuire alunni per classe e cancellare tagli Gelmini

WhatsApp
Telegram

E' questo lo spirito alla base della riforma proposta dal Movimento 5 stelle che verrà presentata oggi a Roma. Una riforma in sette proposte.

E' questo lo spirito alla base della riforma proposta dal Movimento 5 stelle che verrà presentata oggi a Roma. Una riforma in sette proposte.

Innanzitutto un piano pluriennale di riforma, tra il 2015 e il 2020, che coinvolga ben 300mila docenti tra le Graduatorie ad esaurimento e le Graduatorie d'istituto. Dopo il piano quinquennale di assunzioni si procederà ad un nuovo sistema di formazione e reclutamento.

Un progetto che può essere realizzato eliminando i tagli della Gelmini, come promesso dallo stesso Partito Democratico e con la diminuzione delle classi pollaio.

Una riforma contenuta in una proposta di legge che ha visto come prima firmataria l'On Silvia Chimienti e che pone in 22 alunni il tetto massimo per classe, la reintroduzione del tempo pieno nella scuola primaria e incentivi al part-time per i docenti con anzianità di servizio di almeno 25 anni.

"Un progetto a lungo termine, di una visione" che prevede un investimento di 4 miliardi, scrive Silvia Chimienti sul proprio blog. "Non si può andare avanti con piccole o grandi toppe da piazzare qua e là, come avvenuto negli ultimi 20 anni.La nostra proposta va esattamente in questa direzione”.

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff