M5S: al lavoro per tutelare istruzione nelle piccole isole, iniziativa sostenuta da altre forze politiche

WhatsApp
Telegram

“Da un’iniziativa del MoVimento 5 Stelle, la commissione Cultura ha iniziato a lavorare su una risoluzione, che anche altre forze politiche hanno deciso di sostenere, per garantire il diritto all’istruzione nelle piccole isole, nei Comuni montani e nelle aree geograficamente svantaggiate: territori dove gli istituti scolastici sono in difficoltà, la didattica è svolta in affanno e il personale è disincentivato ad accettare gli incarichi.

Ad Ustica, il diritto all’istruzione è negato agli alunni della scuola dell’infanzia e anche per i cicli successivi la didattica è in qualche caso svolta in modo parziale. Si tratta di un drammatico esempio di cosa potrebbe accadere anche altrove se non si mettono in campo iniziative adeguate”. Lo dichiarano le deputate e i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura.

“Con la collega Vittoria Casa – proseguono – stiamo portando avanti un impegno forte e costante per tutelare in questo senso le studentesse e gli studenti di tutta Italia, a partire da quelli di Ustica, puntando sull’autonomia e lavorando sul tema del dimensionamento scolastico. Il fatto che anche altre forze politiche abbiano deciso di abbracciare la causa è un segnale molto positivo, che rafforza la nostra battaglia” concludono i portavoce pentastellati.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur