M5S: a Salerno 80% edifici con problemi strutturali, in alcune scuole mancano sedie e banchi

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“La provincia di Salerno è in uno stato pietoso per quanto riguarda l’edilizia scolastica, l’80% degli istituti scolastici sono segnati da seri problemi strutturali e in alcune scuole mancano addirittura i banchi e le sedie per consentire lo svolgimento regolare delle lezioni.

Questo vuol dire che la maggior parte dei bambini e dei ragazzi trascorrono la maggior parte del loro tempo in aule non del tutto sicure, oltre che prive di arredi e questo è un delitto democratico”. Cosi in un comunicato la Deputata del Movimento 5 stelle Virginia Villani.

Dure anche le parole della Senatrice Luisa Agrisani del Movimento 5 stelle alla critica della donazione da parte dei consiglieri regionali di parte dei loro stipendi alle scuole per affrontare i lavori più urgenti “Sappiamo infatti che l’endemica mancanza di fondi rende spesso impossibili anche quei piccoli interventi manutentivi che occorrono per poter far funzionare le strutture scolastiche e resta l’amarezza per i dirigenti scolastici di un continuo correre dietro alle emergenze e reiterare richieste di interventi spesso rimaste inevase. E’ vero, le somme sono esigue in relazione al problema e sappiamo che solo pochi interventi potranno essere realizzati. Allora, invece di minacciare chiusure, invitiamo lo stesso presidente Canfora a sensibilizzare tutti i rappresentanti istituzionali del Partito Democratico, dalla provincia di Salerno, passando per la Regione Campania e fino a Roma a fare altrettanto. La potrà chiamare sponsorizzazione politica, propaganda o come vuole, ma noi siamo stati eletti per rendere un servizio ai cittadini, in ogni modo possibile, proprio perché altri eletti prima di noi hanno dimenticato questa missione e ci troviamo nello stato in cui siamo. “

Versione stampabile
anief anief
soloformazione