M5S: 2mila maestri prima passo per potenziamento tempo pieno alla primaria

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“L’approvazione alla Camera dell’emendamento che permetterà l’assunzione di 2000 insegnanti per potenziare il tempo pieno nella scuola primaria è un passo importante che conferma gli impegni presi in campagna elettorale con il mondo della Scuola”, lo affermano le senatrici e i senatori del M5S in Commissione Cultura.

“Un passo alla volta stiamo costruendo una Scuola più inclusiva, accessibile e innovativa”, proseguono. “Lo stiamo facendo smantellando la cosiddetta Buona Scuola renziana pezzo dopo pezzo: dall’abolizione della chiamata per competenze dei docenti e degli ambiti territoriali, al cattivo uso dell’alternanza scuola lavoro, alla reintroduzione di ore e risorse sottratte ai licei musicali; ma anche progettando forme e luoghi per un apprendimento innovativo che preparino gli studenti alle professioni del futuro” concludono.

Versione stampabile
anief
soloformazione