Lussemburgo estende competenze Ministero istruzione. Si occuperà anche di infanzia e gioventù

di redazione
ipsef

A seguito delle elezioni nazionali tenutasi a Lussemburgo nel novembre 2013, un nuovo governo, composto dalle parti DP ( Partito Democratico ), LSAP ( Lussemburgo Socialist Workers Party ) e Déi Greng (Partito Verde), si è insediato il 4 Dicembre 2013.

A seguito delle elezioni nazionali tenutasi a Lussemburgo nel novembre 2013, un nuovo governo, composto dalle parti DP ( Partito Democratico ), LSAP ( Lussemburgo Socialist Workers Party ) e Déi Greng (Partito Verde), si è insediato il 4 Dicembre 2013.

Nel quadro della formazione del governo, i campi di competenza dell’ex Ministero per l’Istruzione e la formazione professionale sono stati estesi: i servizi per l’infanzia e la gioventù, che prima apparteneva al Ministero degli affari di famiglia e l’integrazione ( MFI – Ministère de la Famille et de l’Integration), sono state attribuite al ministero ora denominato Ministero per l’Istruzione, l’infanzia e la gioventù ( MENJE – Ministero dell’Educazione nationale, de l’Enfance et de la Jeunesse).

Il Ministero dell’Istruzione Superiore e della Ricerca ( MESR – Ministère de l’Enseignement supérieur et de la Recherche) rimane una entità separata. E ‘comunque guidato dallo stesso ministro e lo stesso segretario di Stato, che ora sono responsabili per l’istruzione, l’infanzia, la gioventù, l’istruzione superiore e la ricerca.

Con questa riorganizzazione, il nuovo governo si propone di portare i diversi livelli di istruzione e di assistenza più vicini tra loro.

Versione stampabile
anief
soloformazione