Ludovica, la prima studentessa non vedente ammessa alla Scuola Normale di Pisa

WhatsApp
Telegram

Ludovica Amato, 19 anni, studentessa non vedente, amante della lingua latina e greca, è la prima studentessa cieca ad essere stata ammessa alla Scuola Normale Superiore di Pisa, uno fra i più prestigiosi atenei d’Italia ma non solo.

“Non mollate mai – dice la ragazza a La Repubblica – Anche quando la strada sembra segnata ognuno di noi può trovare dentro di sé la chiave del cambiamento per realizzare i propri desideri e aspirazioni”.

Il presidente di Regione Eugenio Giani ha commentato l’evento con un post sul suo profilo Facebook: “Complimenti a Ludovica Amato, prima studentessa non vedente ad accedere alla Scuola Superiore Normale di Pisa, esempio di forza e determinazione che supera ogni barriera”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur