A Lucca occorrono 600 docenti di sostegno

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La provincia di Lucca è terza in Toscana per numero di alunni disabili, di cui la maggior parte con problematiche gravi.

Sono per la precisione 3.456, di cui 1.319 con gravità certificata. A Lucca la cifra raggiunge le 1.527 unità, con 673 alunni gravi, nelle scuole dall’infanzia alle secondarie di secondo grado.

Lucca si colloca al terzo gradino regionale, dopo Firenze e Pisa (che ha 1.654 alunni disabili iscritti al prossimo anno scolastico).

Per Lucca si è stabilita la cifra di 596 posti necessari per coprire il rapporto alunni disabili-insegnanti.

A livello provinciale, il fabbisogno maggiore di insegnanti di sostegno si riscontra alle superiori, dove ci sono 519 alunni con disabilità di cui 162 gravi, suddivisi in 16 istituti. L’organico di sostegno previsto è di 209.
Alla scuola dell’infanzia sono 136 i bambini con disabilità (108 sono gravi) e 82 gli insegnanti richiesti.

Salgono le cifre alla scuola primaria, con 483 alunni disabili (253 gravi) e 181 insegnanti richiesti. Alla scuola secondaria di primo grado servono invece 124 docenti, comprensivi dei nuovi posti resi disponibili: gli alunni disabili sono infatti 389, di cui 150 sono gravi.

Fonte

Versione stampabile
anief anief
soloformazione